Halloween Party!!!

halloween

Carissime amiche makers,

quest’anno abbiamo pensato di farvi un regalino per questa festa speciale.

Giulia ha creato apposta per voi degli splendidi stickers da stampare e da usare per le vostre creazioni super paurose.

Sono molto carine e tutte in stile Makiet Land!

Buon divertimento e se vi va mandateci le foto delle vostre creazioni, taggateci e usate gli hashtag #makeitpumpkin #makeihalloween così potremo condividere sulla pagina Facebook di Makeit Land le vostre foto!

Stickers personalizzati di Halloween per voi
elisagiulia

Manualmente: 14° edizione dal mio punto di vista

manualmente_2016

Ok quasi non posso crederci… voglio dire 14° edizione? Ma stiamo scherzando?

Perché il tempo passa così in fretta? Uffa! Forse qualcuno lo saprà già, perché non è la prima volta che lo scrivo, ma mi ripeto lo stesso: Manualmente non è solo una semplice fiera per me. E’ la MIA fiera!

L’ho vista crescere, quasi nascere! E ho conosciuto la sua mamma Lalla.

Ci vado dal 2003, la sua seconda edizione. Sono cambiate moltissime cose da allora. Nella mia vita e anche per lei, ormai un’amica del cuore.

Quando ho cominciato a frequentarla ero poco più di una ragazzina che si avventurava nel mondo del patchwork, per un paio di anni ci ho lavorato e un anno ne ho fatto parte quando sono stata delegata regionale Piemonte per Quilt Italia quando, insieme a Laura Mori abbiamo organizzato il concorso in memoria di Lalla.

Oggi vado per ritrovare volti amici e far conoscere il mio piccolo Baby Warrior alle amiche di Dimostra che ancora non lo conoscono.

Per la prima volta ci sarà anche la mia amica Francesca di Fabric4Quilts che vende tessuti americani a prezzi davvero ottimi e farò anche un saluto speciale a Ersilia di Hobby Cucito che ormai (1000) anni fa mi ha venduto la mia fidatissima e amatissima Bernina senza cui non posso stare.

Ho una visione romantica di questa fiera, lo so. Non ha gli stessi numeri di Vicenza, può darsi, ma a livello creativo ha sempre mantenuto un suo tocco speciale, ospitando workshop e negozi fra i migliori del settore.

La sua mamma Lalla, che ora non c’è più, sono sicura ne sarebbe orgogliosa. E sarebbe fiera del fatto che una così bella parte di lei stia andando avanti per la sua strada.

Sono curiosa di attraversare anche quest’anno i suoi corridoi per lasciarmi tentare dalle sue bellezze.

L’anno scorso con Creativi in rete la fiera si è davvero superata, ma so che anche quest’anno ci sono in serbo molte novità e vi prometto che ve ne parlerò dopo averci fatto una capatina questo venerdì!

E voi ci sarete? Fatemi uno fischio che ci prendiamo un caffè insieme!

 

elisa

 

 

 

Torna il Weekendoit!

13411816_1813159925580947_6592661283128806031_o

Sembra ieri, invece sono già passati due anni dalla nostra avventura al Weekendoit (ricordate? Qui potete leggere il nostro resoconto su catenelle, tempeste e abbuffate di cozze).

Questa iniziativa per noi è sempre stata speciale, non solo perché crediamo profondamente nei suoi valori e nella sua missione (ad oggi è l’unico evento in Italia con focus sull’apprendimento nel campo dell’artigianato e dell’handmade), ma perché è stata la nostra prima esperienza sul campo, e ci siamo ritrovate immerse in un meraviglioso e limpido mare pieno di pesci colorati. La creatività è così: dovunque guardi ti ritrovi davanti qualcosa di nuovo ed inaspettato. Ogni pesce ha una storia da raccontare, e partecipare al Weekendoit è un bellissimo modo per scoprire queste storie.

Questi gli obiettivi del Weekendoit:

  • Creazione di una rete reale e collaborativa di nuovi artigiani locali
  • Collaborazione e rete aumentata fra artigiani anche fuori regione
  • Creazione di un “modello” WeekenDoit percepito
  • Interesse da parte del settore imprenditoriale, industriale
  • Stimolo alla formazione e alla professionalizzazione imprenditoriale

Il progetto nasce dall’idea di Gaia Segattini e dell’Assessore alla Cultura Paolo Marasca, con il supporto del Comune di Ancona e dal Fondo Mole Vanvitelliana (la location, oltretutto, è a dir poco incantevole).

Crafters, Makers, amanti dell’handmade e nuovi artigiani sono i protagonisti di questa manifestazione, e per un’intera settimana riempiranno le strade di Ancona e la splendida cornice della Mole per raccontarsi, confrontarsi e condividere la propria esperienza. Non credo possa esserci nulla di più bello!

Quindi oggi passo di qui solo per informarvi che 1) il loro sito è online ed è un BOMBA! 2) il programma di workshop ed incontri è fittissimo e davvero interessante, e secondo me dovete prenotare tutto e subito!

Qui sotto trovate solo qualche assaggio, ma dando un’occhiata al sito impazzirete! Buon inizio settimana e soprattutto…buona prenotazione a tutti! *-*

collage

FILATURA DELLA CARTA E GIOIELLI DI CARTA: prenotazioni

LOVE ROBOT: prenotazioni

TIMBRI HOW TO: GOMMA, CIAPPOLE ED INCHIOSTRO: prenotazioni

UNCINETTO AMIGURUMI: prenotazioni 

collage1

FOTOGRAFIA STENOPEICA: prenotazioni

DIGITAL FABRICATION: prenotazioni

INSTAGRAM PER IL PERSONAL BRANDING: prenotazioni

CALLIGRAFIA: prenotazioni

Le regole del Pimp Your Project

cover

Amiche makers,

finalmente il post con le regole per il #pimpyourmakeitproject

Ogni settimana, per ora abbiamo scelto il mercoledì, sulla pagina Facebook di Makeit Land abbiamo istituito questo piccolo spazio per voi, come una sorta di piccola vetrina per i vostri lavori.

Dato che uno dei sogni di Makeit Land è proprio quello di diventare una community sempre più numerosa di creativi e creative, sarebbe bello,  almeno per un giorno alla settimana, avere uno spazio dove condividere un progetto che sta nascendo dalle nostre mani per il semplice piacere di condividerlo o per avere un parere dalle altre makers.

Visto che finora anche non avevamo le idee chiarissime sulla piega che il Pimp dovesse prendere, abbiamo deciso di pazientare un attimo e lasciare che prendesse una strada tutta sua e così è stato.

Ora che le idee sono più chiare vogliamo metter ordine.

6

REGOLE

  • Ricordare che scopo del PIMP YOUR PROJECT  è il piacere di condividere la foto di un vostro progetto handmade che state realizzando o che avete già realizzato.
  • Postare una o più foto tra i commenti alla foto del Pimp entro le 24 del giorno di pubblicazione del Pimp.
  • Commentare a nome della vostra fanpage o, se non l’avete, col vostro profilo personale.
  • Non mettete link alla vostra pagina, chi fosse interessato a vedere altri vostri lavori potrà farlo direttamente dal link sul vostro profilo
  • Il commento alla foto non deve essere una reclame pubblicitaria del tipo “vieni a vedere le mie creazioni, o per info su costi o altro…” ma una semplice descrizione dell’oggetto o un messaggio per la community.

 

#pimpspecial

Una volta al mese o anche di più (quando ne abbiamo voglia :P) il PIMP diventa #pimpspecial perché verrà premiata la proprietaria della foto che ci è piaciuta di più con una sorpresina che manderemo via posta.

La vincitrice vedrà la propria foto pubblicata sotto il primo commento del PIMP successivo.

Cosa c’è nella sorpresina? Ovviamente è una sorpresa, ma tra le altre una piccola novità di Makeit Land resa possibile dalla collaborazione con Sticker Mule che ci ha gentilmente omaggiato di questi bellissimi adesivi e per l’occasione del PIMP anche di questo codice sconto valido fino a fine giugno 2016.

IMG_7937

 

elisa

Grazie per il vostro prezioso contributo! Adesso… si vola!

eppela_grazie

Cari amici, questo post per dirvi tante cose.

Sotto gli occhi di tutti, mesi fa, siamo usciti vittoriosi nell’impresa di ricerca fondi per iniziare a realizzare quello che abbiamo chiamato “il nostro sogno”. Sono stati 40 giorni molto intensi e impegnativi dove abbiamo visto la partecipazione dei nostri cari ma anche di creativi, amici, colleghi e persone fino ad allora sconosciute.

Le donazioni, però, non sono state le uniche forme di manifestazione che ci hanno sostenuto. Molti amici hanno condiviso i nostri post e li hanno commentati, molte colleghe hanno scritto bellissimi articoli sui loro blog e anche siti e giornali ci hanno dedicato uno spazio.

Questo ci ha fatto bene non solo per la visibilità in sé, ma anche per il piacere di sapere che in questo progetto tanti hanno creduto e credono.

Questa settimana finalmente partiranno tutte le ricompense “fisiche” per i nostri sostenitori. Approfitto di questo post per scusarmi se sono arrivate con qualche mese di ritardo rispetto a quanto avevo stabilito. Speravo di mandare tutto entro giugno, ma l’arrivo del mio piccolino mi ha assorbita moltissimo e il caldo anomalo di questa estate mi ha dato il colpo di grazia.  Vi ringrazio tantissimo per la pazienza!

Bene: cosa abbiamo fatto con il contributo delle donazioni?

Fra una settimana sarà on line il nuovo sito… speriamo vi piaccia e che sia bello come ve lo aspettavate!

Metteremo on line pian piano anche i primi video, alcuni brevi altri lunghi. Abbiamo deciso che per ora non saranno a pagamento in modo da facilitarne la fruizione. Ci sarà una sezione di accesso/registrazione per i video più lunghi e completi.

Ci auguriamo che i corsi e i piccoli tutorial vi piacciano.

Partiamo con patchwork e quilting, ma per Natale avremo altre sorprese quindi stay tuned!

IMG_0353

Ringraziamo per le condivisioni:

Chiara Grometto, Chiara Ramella Pezza, F4Q, Mafalda Laezza, Giulia Asprino, Elena Destro, Stelle Gemelle, Sara Milan Fiorenza, Vecchi Merletti handmade, Pretty in Mad, Loredana Moro, Stefania Ploner, Francesca Lo Monaco, Mattoni Gialli, Daniela Marola, A Little Market, Gioie Lillipuziane, Simon Le Chevalier, Gaia Segattini, Pompom chic, Chiara Bosio, Orlo Subito, Mary mani creative, Hubout Maker Lab, Casa del Caso, Peggy Journal, Le Cicogne, Filippo Palmesi, Valentina Tognoni, Party Pops, Massimiliano Zegna, Cucicucicoo ecological living.

Per le interviste e gli articoli:

Laura Svaluto di Le pecionate, Justine Romano di Le Funkymamas, Maria Gomes del blog Bunny Crafter, Gaia Quaglio della Provincia di Biella, Ilenia Dalmasso del blog Il Laureato Pentito, Erika di Pretty in Mad, Gaia Segattini alias Vendetta Uncinetta.

Per le donazioni (so che alcuni vogliono restare anonimi quindi li citerò solo per nome):

Camilla Fracassi, Patrizia e Matteo, Mattoni Gialli Handmade, Loredana Moro, Giulia Baruffa, Federica Moschiano, Elena Destro, Vecchi Merletti Handmade, Alice Canapa, Sara Pisciali, Anna Pozzan, Sara Saini, Chiara Cima, Angela Ferrante, Valerio Pullano, Francesca Lo Monano, Marco Fiorina, Eleonora Aiello, Anna Chiara Bilieri, Stefania Ploner, Elena Pluda e sua mamma, Chiara Osella, Federica Caneparo, Anna Bellinzona, Eleonora, Daniela Marola, Sara Zabrini,  Simona Postiglione, Lella, Luisa Mainardi, Luca, Valentina Tognoni, Chiara Bosio, Stefania Navaretti, Chiara Isepponi, Silvana Torchio, Sandra Toro, Lidia, Ilaria Benci, Sally Semeria,Scilla Corbelli, Francy25, Sara I love Mint, Daniela, Marco Di Siena, Mariangela Vaia, Paola Tartaglino, Ciufola23, Simon Le Chevalier, Sara Brightspot Massimiliano Caruso, Laura Ventola, Giulio Montoli, Lisa Neri, Justine Silipo, Rocailles76, Erika Rossin, tutto il Gruppo del cucito, Barbara Santa Bettuolo, Paola Belingheri, Giusy Sibilano, Elisa Castelli, Manuela Bellin, Antonella Piemonte, Luca De Marinis, Clelia, Nicoletta Galeno, Brigitta Torok, Maria Spina.

E per ultimo (ma non per importanza) un immenso grazie ai miei genitori e a mio marito

A nome mio e di Giulia …

vittoria su eppela

elisa

La mia giornata a Creativi in Rete

ciao

WHO: Creativi in Rete – Evento dedicato al mondo dei creativi

WHEN: giovedì 24 e venerdì 25 settembre

WHERE: Lingotto Fiere di Torino in occasione di Manualmente – Rassegna della manualità creativa.

WHY: migliorare la propria presenza online e fare network

HOW: ascoltando e confrontandosi con le realtà più vive e di successo del web

Reduce dalla bellissima giornata di giovedì, vi racconto le mie impressioni: ritorno a casa con tanta gioia nel cuore perchè vedere riunite tutte queste donne meravigliose e intelligenti è stato davvero speciale e se dovessi riassumere la giornata in una parola direi: WOW!

Ma qualcosa vi racconto 🙂

Premessa:

Posso dire di essere ormai una veterana di Manualmente perché delle sue dodici edizioni me ne sono persa solo una, la prima. Da allora l’ho vista crescere nel tempo e un po’ sono cresciuta con lei. Conoscevo la sua mamma prima che ci lasciasse e poi ho conosciuto i nuovi fantastici genitori che l’hanno adottata! La dodicesima edizione ha superato le precedenti grazie a questo bellissimo evento, Creativi in Rete, al quale hanno partecipato le tantissime creative del web cogliendo l’occasione per fare si networking ma per dare finalmente un volto a consolidate amicizie.

Le frasi TOP  di questa giornata:

Gabriella Tronfi, fondatrice di Hobby Donna: “Ora il gioco si fa duro, è il momento di professionalizzarsi”

Francesca Marano, consulente, autrice e mamma di C+B: “Condividere le tecniche vale più di mille porfolii”

Carmen Tortorella, brand e web designer: “La grafica è come il carretto dei gelati, deve soddisfare le aspettative”

Marianna Martino editrice di Zandegù: “Il cliente è la cosa più bella del mondo, bisogna volergli bene!”

Rita Bellati, artigiana e cofondatrice di Colibrì Academy: “Smetti di lamentarti e datti da fare”

Carmen Fantasia, commercialista. Nessuna frase ad effetto ma solo tante tante informazioni super utili che, per fortuna, ha raccolto nel libro “Fisco amico per creativi”

Gioia Gottini, coltivatrice di successi: “Chi è la cliente ideale? Quella più soddisfatta!”

Enrica Crivello, consulente di marketing online: “Bisogna lasciare il segno, il cliente deve riconoscerci”

Gaia Segattini, designer, artigiana e blogger “L’handmade non è solo vendita di prodotti, ma anche racconto di una storia”

Vi lascio con poche, pochissime foto perché il mio telefono a un certo punto mi ha fatto ciao ciao 😛

firma_elisa

IMG_5569IMG_5568 IMG_5567 IMG_5566

Primo Workshop di Makeit Land

_MG_0784

Amici makers, buongiorno! Ecco a voi la photostory del primo evento firmato Makeit Land, che ha dato finalmente il via al grande “sogno”! Lunedì 12 maggio nella splendida cornice di Presso la moderna location per eventi di via Paolo Sarpi, ha preso vita la nostra piattaforma. Un evento unico che ha voluto dare prova della sua capacità di creare emozioni oltre che prodotti “belli” e particolari, basandosi sui principii fondamentali che ci hanno portato a realizzare il nuovo portale creativo, ovvero la semplicità, la facilità e l’allegria.

_MG_0641

_MG_0671

Tutto sotto la preziosa guida di Anna Maria Turchi, insegnante di patchwork e responsabile di Ago Mago Eventi, che grazie al suo carisma e alla sua impareggiabile esperienza ha dato vita al primo workshop di cucito di Makeit Land. Dieci allieve, molta passione e tanta emozione hanno fatto da contorno alla preziosa lezione di Anna Maria, la quale ha saputo, con la sua innata gentilezza e predisposizione, dispensare importanti consigli che hanno permesso a tutti i presenti di migliorarsi e accrescere la loro grande passione.

_MG_0684

_MG_0651

Una giornata fantastica, ricca di creatività e ingegno, dove la passione per le stoffe e i materiali pregiati hanno creato un’atmosfera magica, arricchita dal prezioso contributo di Bernina, che per l’occasione ha fornito le macchine da cucire, e da Aurifil, con i suoi bellissimi filati.

_MG_0696

_MG_0690

_MG_0569

Quando Giulia ed io abbiamo deciso di organizzare il nostro primo workshop avevamo davvero pochissimo tempo, ma la nostra forza di volontà  ha fatto si che si riuscisse a creare un evento importante, capace di dare il via ad un progetto unico nel migliore dei modi, enfatizzato dal video promo che abbiamo realizzato, ma soprattutto, sottolineato dalla passione che questa nuova e preziosa “idea” è riuscita a creare attorno al nuovo mondo Makeit Land.

_MG_0746

Ecco  il nostro video promo, di cui siamo super orgogliose:

A tutti un grande abbraccio e a presto con tante novità!

elisagiulia

 

Foto di Elena Flaccadori e youchef.tv

Video di Filippo Palmesi per Road Promotion Srl

Benvenuti!

1

Cominciamo questa settimana con il nostro primo post, un post di benvenuto. Siamo Elisa e Giulia, rispettivamente titolari di Dilana&Dilino e Juice For Breakfast. La nostra professione? Creative freelance!

Abbiamo deciso di aprire questo blog e di cominciare insieme questa nuova avventura perché vogliamo condividere con voi la nostra esperienza nell’ambito della manualità creativa sia essa declinata nel design, nell’arredamento, nell’editoria infantile, nel patchwork e nei lavori d’ago.

A breve daremo il via ad un progetto molto più ampio ma per noi è fondamentale instaurare fin da subito un rapporto con i futuri fruitori del servizio Makeit Land, per conoscere ed approfondire le vostre esigenze, le vostre curiosità e, perché no, i vostri piccoli sogni creativi!

La storia del nostro incontro è davvero singolare. Ci siamo conosciute su un campo da rugby (davvero!). Entrambe iscritte ad un programma ‘intensivo’ per startup. Quindi: un campo da rugby, più di 100 sconosciuti, il primo sole di aprile ed un picnic sull’erba come nella migliore tradizione espressionista! Ci siamo piaciute subito, abbiamo scoperto di avere molto in comune, e siamo decisamente sulla stessa linea d’onda.

Un’esperta di patchwork e una character designer, entrambe con un amore smisurato per le cose belle.

Questo blog sarà il primo dei nostri esperimenti e prenderemo la parola entrambe per raccontarvi dei maggiori appuntamenti creativi, di novità e chicche legate al mondo dell’handmade, e molto altro ancora. Makeit Land, sarà la nostra vetrina per accompagnarvi nel magico mondo della creatività fai-da-te, tutta italiana! Per saperne di più sul nostro progetto, visitate la pagina About us!