Zucca di Stoffa – Halloween Tutorial

1

Alzi la mano chi non sa fare una zucca di stoffa! Ma come proprio tu?

Credimi è semplicissimo! Segui questi passaggi e vedrai che in men che non si dica riempirai la casa di simpaticissime zucche di ogni colore e misura!

Qui le propongo arancioni perché di solito vado sul classico, ma osa pure con tutti i colori che hai a disposizione!

Non sei nemmeno obbligata a usare la macchina da cucire se non ce l’hai, cosa che rende questo tutorial molto adatto da fare con i bambini!

Allora cominciamo?

OCCORRENTE:

Tessuto di cotone colorato

Feltro

Imbottitura 100% poliestere (quella dei cuscini di Ikea va benissimo)

Forbici e righello (meglio ancora plancia, cutter e riga)

spilli

Ago normale e uno molto lungo

filo di cotone bianco

Filo colorato molto spesso (titolo 12)

Colla a caldo

RETTANGOLO INIZIALE

ZUCCA PICCOLA: 12,5 x 25 cm

ZUCCA MEDIA: 18 x 36 cm (quella che ho scelto per il tutorial)

ZUCCA GRANDE: 25 x 50 cm

2

Piega la stoffa in due ottenendo un quadrato e cuci lungo il lato segnato a 0,5 cm dal margine

tutorial-zucca-di-stoffa

Io ho usato la macchina da cucire ma se preferisci usa un semplicissimo punto filza a mano

4

Stira i margini di cucitura aperti ottenendo un piccolo manicotto

5

Adesso devi arricciare la stoffa del primo lato.

Se vuoi fare l’arricciatura con la macchina devi cucire due linee con un punto molto lungo fermando una delle due estremità con un nodo

6

7

Tenendo poi solo i fili superiori delle due cuciture tira dolcemente la stoffa

(la spiegazione è molto più complicata del procedimento!)

8

Tira fino ad ottenere un’arricciatura completa e chiudi completamente il buco a mano con ago e filo fermando bene il filo con un nodo

9

Adesso avrai ottenuto una specie di cappuccio, rivoltalo e camicia a riempirlo con l’imbottitura

10

11

Una volta riempito di imbottitura all’ 80% comincia a cucire un punto filza con un filo doppio

12

E prima di finire di cucire il giro aggiungi il resto dell’imbottitura (più la riempi e più l’effetto sarà bello)

13

Adesso scegli un filo molto spesso, questo è un filato makò Aurifill tit. 12 e un ago molto lungo (Prym n.22)

14

Doppiando il filo punta dal centro in basso a quello in alto per creare gli spicchi della zucca

15

Il PICCIOLO:

Misure del rettangolo

Zucca piccola e media : 2,5 x 6 cm

Zucca grande: 5 x 12 cm

 

16

Attorciglia il rettangolo su se stesso e fermalo con un goccio di colla a caldo.

17

18

Fissa il picciolo alla zucca con la colla e la zucca è pronta!

Allora è stato facile o no?

Se vuoi farmi vedere le zucche di Halloween che hai creato usa l’hashtag #makeitpumpkin, le più belle saranno condivise sulla nostra pagina Facebook!

elisa

19

TUTORIAL: Astuccio Portapenne

banner-astuccio-1200x628

 

Buondì!

Oggi è il grande giorno, ricomincia la scuola!

Quindi che si fa? Ma un nuovo tutorial per un bellissimo astuccio handmade!

L’idea mi è venuta perchè volevo fare una sorpresa alla mia sorellina che va ancora alle elementari (e che ama tantissimo il rosa) percui ho deciso di regalarle un astuccio patchwork pieno di penne, matite e pennarelli tutti rosa!

E mentre ero lì che cucivo ho pensato fosse un’ idea carina approfittare della mia idea per fare un tutorial.

Spero possa essere utile anche a te!

E’ un tutorial di media difficoltà, non scoraggiarti se ti sembra troppo complicato. Se sei alle prime armi basterà impratichirsi ancora un po’ (ma fammelo sapere nei commenti se hai bisogno di qualche consiglio in più).

 

OCCORRENTE:

2 Tessuti di cotone con colori in contrasto (meglio se americani)

Tessuto plastificato impermeabile per la fodera

Cerniera (32 cm)

Imbottitura bassa

Macchina da cucire

Ferro da stiro

Forbici

Cutter + Plancia + Squadra= Accessori base per il patchwork

PROCEDIMENTO:

Scegliere due stoffe in contrasto

1

Tagliare tante strisce larghe 4 cm x almeno 70 cm di lunghezza

2

Cucire insieme le strisce alternando i colori e tagliare il rettangolo ottenuto in senso trasversale per ottenere un nuovo rettangolo con le strisce a 45°

3

Creare il sandwich composto da 3 strati: top (il rettangolo a strisce), imbottitura e retro (una stoffa plastificata per la fodera): misure 32 x 40 cm compresivi dei margini cucitura

4

A questo punto preparare il sandwich per il trapunto, io uso delle mollettine della Clover.

5

Trapuntare a macchina o mano con un filo in contrasto o tono su tono (a seconda del proprio gusto)

6

Io amo Aurifil e questa volta ho usato il cotone makò 50 rosa cangiante num. 3660 ( se vuoi vedere come usare i filati makò vai sul canale you tube di Makeit Land)

7 8

Imbastire la cerniera, io ho usato degli spilli da patchwork

9

Cucire un lato per volta della cerniera

10

11

Imbastire o fermare con gli spilli il secondo lato della cerniera

12

Rivoltare posizionando la cerniera al centro del manicotto così ottenuto

13

Tagliare le eccedenze di tessuto dei margini di cucitura del sandwich sotto la cerniera, i cui margini una volta cuciti resteranno perfettamente puliti

14 15

Fermare i lati della cerniera con un punto decorativo

16

Così facendo l’interno dell’astuccio sarà bello quasi quanto l’esterno

17

Usando un pezzo di stoffa avanzata per il top, creare un occhiello

18

Inserire l’occhiello su un lato dell’astuccio (a scelta anche sull’altro lato)

19

Una volta cuciti i lati, nascondere i margini di cucitura con altra stoffa avanzata dal top.

20

Rivoltare.  L’astuccio potrebbe essere finito anche così ma io ho voluto fare ancora un passaggio
21

Rivoltare sul rovescio l’astuccio e segnare su ogni angolo una riga perpendicolare alla cucitura a 2 cm dal vertice. Cucire sulla linea.
22

Rivoltare e TA DAAA, l’astuccio è pronto!

23

25

Come ti è sembrato questo tutorial? E’ stato abbastanza chiaro? C’è qualche passaggio che vorresti approfondissi meglio?

Fammelo sapere nei commenti!

P.s Consiglio in più: se nell’acqua dello spruzzino per stirare metti qualche goccia della tua essenza preferita, il tuo astuccio sarà anche profumato!

elisa

 

 

Torna il Weekendoit!

13411816_1813159925580947_6592661283128806031_o

Sembra ieri, invece sono già passati due anni dalla nostra avventura al Weekendoit (ricordate? Qui potete leggere il nostro resoconto su catenelle, tempeste e abbuffate di cozze).

Questa iniziativa per noi è sempre stata speciale, non solo perché crediamo profondamente nei suoi valori e nella sua missione (ad oggi è l’unico evento in Italia con focus sull’apprendimento nel campo dell’artigianato e dell’handmade), ma perché è stata la nostra prima esperienza sul campo, e ci siamo ritrovate immerse in un meraviglioso e limpido mare pieno di pesci colorati. La creatività è così: dovunque guardi ti ritrovi davanti qualcosa di nuovo ed inaspettato. Ogni pesce ha una storia da raccontare, e partecipare al Weekendoit è un bellissimo modo per scoprire queste storie.

Questi gli obiettivi del Weekendoit:

  • Creazione di una rete reale e collaborativa di nuovi artigiani locali
  • Collaborazione e rete aumentata fra artigiani anche fuori regione
  • Creazione di un “modello” WeekenDoit percepito
  • Interesse da parte del settore imprenditoriale, industriale
  • Stimolo alla formazione e alla professionalizzazione imprenditoriale

Il progetto nasce dall’idea di Gaia Segattini e dell’Assessore alla Cultura Paolo Marasca, con il supporto del Comune di Ancona e dal Fondo Mole Vanvitelliana (la location, oltretutto, è a dir poco incantevole).

Crafters, Makers, amanti dell’handmade e nuovi artigiani sono i protagonisti di questa manifestazione, e per un’intera settimana riempiranno le strade di Ancona e la splendida cornice della Mole per raccontarsi, confrontarsi e condividere la propria esperienza. Non credo possa esserci nulla di più bello!

Quindi oggi passo di qui solo per informarvi che 1) il loro sito è online ed è un BOMBA! 2) il programma di workshop ed incontri è fittissimo e davvero interessante, e secondo me dovete prenotare tutto e subito!

Qui sotto trovate solo qualche assaggio, ma dando un’occhiata al sito impazzirete! Buon inizio settimana e soprattutto…buona prenotazione a tutti! *-*

collage

FILATURA DELLA CARTA E GIOIELLI DI CARTA: prenotazioni

LOVE ROBOT: prenotazioni

TIMBRI HOW TO: GOMMA, CIAPPOLE ED INCHIOSTRO: prenotazioni

UNCINETTO AMIGURUMI: prenotazioni 

collage1

FOTOGRAFIA STENOPEICA: prenotazioni

DIGITAL FABRICATION: prenotazioni

INSTAGRAM PER IL PERSONAL BRANDING: prenotazioni

CALLIGRAFIA: prenotazioni

A little Meeting in Rome!

1233595_394067787410409_8122859979579730019_n

Dicembre è alle porte, e insieme allo spirito natalizio e a numerosi eventi creativi, uno in particolare ha catturato l’attenzione di Makeit Land: A little meeting! Il 6 dicembre a Roma si svolgerà l’evento dedicato agli appassionati dell’handmade in Italy: potrete conoscere il Team di A Little Market Italia, stare in compagnia di altri creativi e partecipare a tre importanti momenti di formazione, tenuti da professionisti del settore. Si parlerà della gestione di un e-commerce, degli aspetti fiscali, di fotografia e di marketing.

Questo il programma della giornata:

ore 10.30 Inizio A little Meeting

10.40 – 11.10 Discorso introduttivo Team A little Market e presentazione Rappresentanti Regionali presenti.

11.10 – 11.30 Intervento eccezionale da parte del social magazine Handmade in Italy

11.30 – 13.15 Primo corso di formazione tenuto dal Fotografo Francesco Ormando

13.15 – 14.30 Una gustosa e conviviale PAUSA PRANZO

14.30 – 16.00 Secondo corso di formazione sulla legislazione della vendita online tenuto dal Dott. Marco Vergani

16.00 – 16.20 Un altro momento di gustosa convivialità COFFEE BREAK

16.20 – 17.50 Terzo momento di formazione tenuto dalla Social Media Manager Enrica Crivello

17.45 – 18.30 Saluti

ore 18.30 Fine A little Meeting

Qui potete trovare il programma completo e la lista dei professionisti che parteciperanno, qui invece potete iscrivervi all’evento.

Ricordate che i posti sono limitati quindi affrettatevi ad effettuare la prenotazione se siete sicuri di venire, e di disdire in caso non possiate più partecipare, per fare spazio ad altri 🙂

Ne approfittiamo anche per condividere con voi il calendario dei Xmas Lab, decisamente imperdibili!

Anche quest’anno, infatti, A little Market sarà partner de Il Mondo Creativo, la grande fiera di Bologna dedicata all’handmade. Dal 21 al 23 novembre dalle ore 11 alle ore 18 la creatività in tutte le sue declinazioni, un appuntamento decisamente imperdibile!

10599667_398961433587711_5675906893967668025_n