Manualmente: 14° edizione dal mio punto di vista

manualmente_2016

Ok quasi non posso crederci… voglio dire 14° edizione? Ma stiamo scherzando?

Perché il tempo passa così in fretta? Uffa! Forse qualcuno lo saprà già, perché non è la prima volta che lo scrivo, ma mi ripeto lo stesso: Manualmente non è solo una semplice fiera per me. E’ la MIA fiera!

L’ho vista crescere, quasi nascere! E ho conosciuto la sua mamma Lalla.

Ci vado dal 2003, la sua seconda edizione. Sono cambiate moltissime cose da allora. Nella mia vita e anche per lei, ormai un’amica del cuore.

Quando ho cominciato a frequentarla ero poco più di una ragazzina che si avventurava nel mondo del patchwork, per un paio di anni ci ho lavorato e un anno ne ho fatto parte quando sono stata delegata regionale Piemonte per Quilt Italia quando, insieme a Laura Mori abbiamo organizzato il concorso in memoria di Lalla.

Oggi vado per ritrovare volti amici e far conoscere il mio piccolo Baby Warrior alle amiche di Dimostra che ancora non lo conoscono.

Per la prima volta ci sarà anche la mia amica Francesca di Fabric4Quilts che vende tessuti americani a prezzi davvero ottimi e farò anche un saluto speciale a Ersilia di Hobby Cucito che ormai (1000) anni fa mi ha venduto la mia fidatissima e amatissima Bernina senza cui non posso stare.

Ho una visione romantica di questa fiera, lo so. Non ha gli stessi numeri di Vicenza, può darsi, ma a livello creativo ha sempre mantenuto un suo tocco speciale, ospitando workshop e negozi fra i migliori del settore.

La sua mamma Lalla, che ora non c’è più, sono sicura ne sarebbe orgogliosa. E sarebbe fiera del fatto che una così bella parte di lei stia andando avanti per la sua strada.

Sono curiosa di attraversare anche quest’anno i suoi corridoi per lasciarmi tentare dalle sue bellezze.

L’anno scorso con Creativi in rete la fiera si è davvero superata, ma so che anche quest’anno ci sono in serbo molte novità e vi prometto che ve ne parlerò dopo averci fatto una capatina questo venerdì!

E voi ci sarete? Fatemi uno fischio che ci prendiamo un caffè insieme!

 

elisa